Accesso utenti

Compila i campi sottostanti per accedere alla rivista Notizie Accessibili

Il Governo aveva già deliberato che il costo degli abbbonamenti al trasporto pubblico locale non goduti, in qualunque parte d'Italia, dalle persone con disabilità a causa dell'emergenza Covid-19,fosse rimborsato o comunque ristorato tramite successive agevolazioni.

Un'altra variabile a seconda della situazione economica.


La Camera dei deputati ha detto il primo "sì" al disegno di legge che prevede l'introduzione dell'assegno unico universale per tutte le famiglie con figli. Si tratta di una prestazione con una base comune per tutti i nuclei familiari a cui si aggiunge una quota variabile in base alla situazione economica del richiedente.

Non si farà il bonus da 600 euro per i caregiver, cioè per chi assiste un familiare disabile o gravemente ammalato: l’emendamento al Decreto rilancio che lo avrebbe introdotto per i mesi di aprile e maggio 2020 è stato infatti cancellato dai relatori della commissione bilancio della Camera che hanno preso in esame il pacchetto di modifiche proposte.

Abbiamo scelto come titolo questo aspetto dell'accessibilità perché è uno di quelli che più frequentemente suscitano malumori e quesiti fra i non vedenti; ma in realtà è tutto il mondo del web che è chiamato a diventare amichevole e completamente accessibile a tutti e quindi anche a chi ha problemi di vista.

Finalmente il Messaggio dell'INPS!

A distanza di oltre tre mesi dall’entrata in vigore del decreto “cura Italia” (decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni nella legge 24 aprile 2020, n. 27) , INPS provvede finalmente alla emanazione di una indicazione operativa che chiarisce i contorni applicativi dell’articolo 26 del decreto citato.

Ieri l'Assessore ai Lavori Pubblici e alla Mobilità, Mauro Alessandri,    ha sottoscritto con le Associazioni che rappresentano le persone con disabilità visiva della Regione Lazio un documento che ha un valore e una rilevanza pratica che sono ben maggiori rispetto alle lettere di intenti piene di dichiarazioni altisonanti sui massimi sistemi, ma che non aggiungono una virgola ai diritti delle persone che ne sono destinatarie.

Lettera aperta di CarloSis.


Buongiorno a Voi, non vedenti dipendenti di una pubblica amministrazione.
Sei un lavoratore: Soddisfatto? Deluso? Motivato? Demotivato? Conscio dei limiti della Legge Stanca? Dell'accessibilità ricercata e spesso assente? Fortunato perchè lavori con tutti gli strumenti che occorrono?
Sfortunato perchè i Tuoi superiori non conoscono le norme che Ti tutelano o peggio, le conoscono ma non le applicano.