Accesso utenti

Compila i campi sottostanti per accedere alla rivista Notizie Accessibili

  • Numero di pubblica utilità  - Covid-19:
    1500
  • PROTEZIONE CIVILE VOLONTARIATO
    800 85 48 54
  • CROCE ROSSA ITALIANA
    800 06 55 510
  • SALA OPERATIVA SOCIALE
    800 44 00 22
  • supporto psicologico:
    800.833.833
  • EMERGENZA INFANZIA:  
    114

Servizio rivolto a tutti coloro che vogliono segnalare una situazione di pericolo e di emergenza in cui sono coinvolti bambini e adolescenti.

un servizio di supporto per la distribuzione di spesa, pasti e alimenti per animali tramite un call center e una rete di volontari sul territorio.

02 23 05 82 79


Niguarda Rinasce:

fornisce supporto psicologico e informazioni mediche a tutti i cittadini anziani, soli, ammalati e disabili in zona Niguarda a Milano.

02. 80 89 86 45

Ecco i numeri verdi regionali attivati per l'emergenza "Nuovo Coronavirus",  utili a decongestionare le linee nazionali SOS emergenza #112 e garantire rapida risposta a  chi ha bisogno immediato di aiuto, dato che in tal modo si evita un doppio passaggio.

CROCE ROSSA ITALIANA (per spesa o farmaci) 800 06 55 10
SALA OPERATIVA SOCIALE 800 44 00 22
CARITAS ROMA OPERATIVO TUTTO IL GIORNO 339 349 23 75
ACLI ROMA (SPESA E MEDICINALI PER OVER 70) 344 240 23 33
SUPPORTO PSICOLOGICO 342 07 20 415

 spesa e farmaci a domicilio: numero verde 800 06 55 10.

Coronavirus: questo è il tempo della responsabilità ma anche della solidarietà. I volontari della Croce rossa italiana, in collaborazione con Federfarma, hanno intensificato il servizio di consegna dei farmaci a domicilio per i più vulnerabili. In particolare over 65 o persone non autosufficienti, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (temperatura superiore a 37,5°) o sottoposti alla misura della quarantena o risultati positivi al virus.

   Cari amici,
In collaborazione con la FISH  (Federazione Italiana Superamento Hanidcap) con cui siamo federati,stiamo raccogliendo i nominativi dei non vedenti o ipovedenti che desiderano ricevere a domicilio i dispositivi di protezione individuali, come le mascherine e i guanti chirurgici in lattice. Poi saranno i volontari organizzati dalle singole Regioni che provvederanno alle consegne, alle condizioni che vi verranno comunicate al momento della consegna e che potrete accettare o meno.

In considerazione delle ulteriori difficoltà connesse con l'emergenza virus CHE incontrano LE PERSONE CON DISABILITÀ O COMUNQUE quelle IMPEDITE dal procurarsi i farmaci necessari, è bene sapere che esiste un servizio  gratuito di consegna a domicilio per mezzo del numero verde 800 189 521.