Attualità

Il Gruppo Grimaldi firma una convenzione in favore dei disabili. È la prima azienda privata italiana a firmare per i titolari della Carta Europea della Disabilità con la presidenza del Consiglio dei Ministri.

La European Disability Card è il documento in vigore dal 22 febbraio scorso, che consente ai portatori di disabilità di accedere a un'ampia selezione di beni e servizi a tariffe agevolate, in Italia, nei Paesi Ue ed extra Ue che aderiscono all'iniziativa, con l'obiettivo di facilitarne l'accesso ai trasporti, alla cultura e al tempo libero.
Grazie alla convenzione, Grimaldi offre una tariffa agevolata ai titolari della Carta e ai loro compagni di viaggio: 10% di sconto (diritti fissi
esclusi) sui collegamenti marittimi col marchio Grimaldi Lines da/per Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia (da/per Brinsisi) e Tunisia, in ogni periodo dell'anno e su tutte le partenze disponibili alla vendita nel momento della prenotazione.
"Siamo orgogliosi di poter contribuire all'inclusione delle persone con disabilità, favorendo la loro piena partecipazione alla vita sociale - ha dichiarato Francesca Marino, passenger department manager di Grimaldi Lines - La traversata via mare è infatti il viaggio per antonomasia, quello che supera tutte le barriere e unisce ciò che prima era separato. La firma di questo accordo si inserisce in un più ampio intento racchiuso nel progetto Grimaldi Turismo Accessibile: Grimaldi Lines offre da alcuni anni un canale di assistenza gratuita, online e telefonica, dedicata ai viaggiatori con bisogni speciali.

estratto Da L'Agenzia di Viaggi, 24/05/2022: