Attualità

 Avete la necessità di ricevere i farmaci a domicilio? Ecco come utilizzare il servizio di PharMap, attivo in tutto il territorio nazionale, ma non per i ciechi.
PharMap, forte dell’adesione di migliaia di farmacie e paRAfarmacie in tutto il territorio italiano, offre già da tempo un ottimo servizio di consegna dei farmaci o prodotti da farmacia a domicilio, garantendo una consegna in tempi molto brevi e la possibilità di acquistare anche farmaci che necessitano di ricetta.


Una volta completata la scelta del farmaco o del prodotto di cui avete necessità non dovete far altro che scegliere la quantità desiderata ed aggiungere il prodotto al carrello.
A seconda del numero delle richieste ricevute potrebbe non essere sempre disponibile la consegna veloce in un’ora al costo di 3.99 euro, ma se non avete urgenze potete scegliere la modalità in 24 o 48 ore che ha un costo di 1,99 euro. Il pagamento può essere effettuato online in modo sicuro attraverso le carte Visa e MasterCard oppure in contanti al momento della consegna dei prodotti richiesti.  
Sarebbe proprio una ottima organizzazione, anche perché non è limitata al periodo di emergenza, se però non fosse che la piattaforma è inaccessibile ai non vedenti, cosa che purtroppo è stata dimostrata dalla nostra esperta in informatica e telecomunicazioni, che ci ha inviato il seguente report, brioso, ma tecnicamente ineccepibile.  

Ho provato ad accedere al sito di PharMap con jaws 2020 e firefox; inoltre ci ho provato con ipad tramite safari e voiceover, non ho scaricato l'app:
-l'elenco delle città è leggibile, sebbene sequenziale e non ho trovato un modo per la ricerca diretta,comunque scorrendo tra le pagine, è diviso tra Italia settentrionale, centrale e meridionale, dunque alla propria città si arriva facilmente.
-cliccando sulla città, si apre un elenco di farmacie, anche questo sequenziale ma ben  leggibile ed  ho trovato anche una farmacia che conosco nella mia zona;
-quindi si entra nel sito o si scarica l'app e bisogna registrarsi:qui ho trovato diverse difficoltà, nell'impostazione  della data di nascita, in quanto bisogna prima impostare l'anno, poi il mese e alla fine il giorno, altrimenti il  sistema se parti dal giorno resta impostato ad aprile 2020 e non ti riconosce maggiorenne. Dopo vari tentativi ci sono riuscita.
Dunque sono rientrata con le mie credenziali, ma non riconosceva la mail o la password, allora ho attivato il  sistema di ripristino password e dopo aver inserito l'indirizzo email ho selezionato il setting di nuova password e anche questo non ha funzionato;
-dunque provando con le credenziali di Laura sono finalmente riuscita ad accedere
-c'è un'assistente virtuale al quale si possono far domande, ma non sempre il focus si riesce a posizionare sulla risposta, cosa solita purtroppo in queste chatbot, e comunque alle mie domande non mi ha dato risposte esaurienti, dunque sono andata per tentativi;
- non c'è un link chiaro per iniziare la ricerca, si trova in alto, non dove dovrebbe trovarsi il cursore dopo l'accesso, e sul sito web si chiama "prodotti", mentre da mobile si chiama "categorie";
-dal  sito non sono riuscita a trovare il campo di ricerca prodotto, o meglio si può scrivere ma non c'è il pulsante per attivare la ricerca;
-sul dispositivo mobile invece, pur non essendoci l'assistente virtuale, e non essendoci il pulsante di avvio ricerca, o provato a cliccare poco prima del campo e sono riuscita a selezionare un prodotto dal nome, l'ho aggiunto al carrello ma anche a me mi ha dato solo la consegna entro 60 minuti;
-poi volevo inserire un altro prodotto,l'ho cercato,l'ho anche trovato ed ho provato ad aggiungerlo al carrello, ma il contatore restava ad 1,quindi l'ho aggiunto di nuovo e mi ha detto che già era presente;
-non sono riuscita a terminare la procedura perchè non ho trovato come andare avanti al pagamento e concludere!
In un test di lavoro sarebbe finito molto prima con una bocciatura, io ho voluto insistere, ma devo concludere che nella simpatica scala di valutazione proposta dal Presidente Nardone, e che riporto qui di seguito,
6 = facile e ben guidato, a prova di scimmia.
4 = un po' complesso, ma un cieco di  media capacità ci riesce.
2 = difficile, ci riesce un esperto con manovre particolari.
0 = non ci riesce neppure Stefy! del tutto inaccessibile.
Il nostro voto sarebbe 0, ma forse qualcuno più paziente di me potrebbe  arrivare a un voto in un intervallo  tra 0 e 2!
Temo che non lo utilizzerò: la  farmacia vicino casa  mi ha portato  i farmaci a domicilio su semplice telefonata e lo sta facendo anche per persone anziane del quartiere!